Premi David di Donatello

Questa mattina, durante una cerimonia al Quirinale, sono stati presentati i candidati ai premi “David di Donatello” che verranno assegnati questa sera. Il cinema è stato tratteggiato da Benigni come qualcosa che fa bene alla salute, che aiuta a spargere gioia ed emozioni. L’attore e regista premio Oscar ha anche denunciato la perdita di interesse per il cinema da parte della società: “É una cosa che fa male alla nostra anima!”. “Il cinema può insegnare tante cose: a riflettere, a superare barriere e pregiudizi. Può comunicare messaggi con efficacia ma anche con leggerezza – ha detto invece il capo dello Stato– ed è anche industria: la qualità italiana viene riconosciuta in tutto il mondo ed è frutto della natura, della storia, della cultura, della vita delle nostre comunità.”.

La premiazione sarà questa sera e potremo seguirla in diretta su Sky e su TV 8; sul sito ufficiale verranno comunicati i vincitori in tempo reale. #David2017 per commentare l’evento sui social e, magari, avere qualche news dal backstage da parte del conduttore Alessandro Cattelan.

Red Carpet? Ma certo, a partire dalle 20.50 commentato dal Francesco Castelnuovo e Filippa Lagerback. Tra gli ospiti e presenter, Claudio Amendola Luca Argentero, Valeria Bilello, Eleonora Giovanardi, Valentina Lodovini, Gabriele Mainetti, Gabriele Muccino Eva Riccobono, Claudio Santamaria, Kasia Smutniak, Giuseppe Tornatore, Jasmine Trinca, Carlo Verdone e Alessandro Bertolazzi.

Ed ora spazio ai protagonisti: i film. I favoriti sono “Indivisibili” di Edoardo de Angelis, “La pazza gioia” di Paolo Virzì e “Veloce come il vento” di Matteo Rovere: tutti e tre concorrono come miglior film e miglior regia. Ma chissà, magari, contro ogni previsione la statuetta andrà a “Fai bei sogni” di Marco Bellocchio o a “Fiore” di Claudio Giovannesi, entrambi candidati nelle due citate categorie.

Importantissima la categoria “Miglior regista esordiente”che premierà uno dei talenti che porteranno avanti l’arte cinematografica nei prossimi anni. A contendersi il David in questo caso sono: Michele Vannucci per “Il grande sogno”, Marco Segato per “La pelle dell’orso”, Marco Danieli per “La ragazza del mondo”, Fabio Guaglione e Fabio Resinaro per “Mine”, Lorenzo Corvino per “WAX: we are the x”.

Chi verrà eletto miglior attore protagonista? La sfida sembra essere tra Stefano Accorsi (Veloce come il vento) e Valerio Mastandrea  (Fai bei sogni), il cui nome compare anche nella categoria “Miglior attore non protagonista” per il film “Fiore”. Micaela Ramazzotti e Valeria Bruni Tedeschi, entrambe in “La pazza gioia”, si contendono il titolo di “Migliore attrice protagonista”. Tra i due litiganti, spesso, il terzo gode: in questo caso, la terza sarebbe la giovane protagonista di “Veloce come il vento”, Matilda de Angelis.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...